Baseline Survey

Esaminare. Stimare. Approvare.

L’adozione da parte del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo della Direttiva 2010/75/UE (meglio nota come IED – Industrial Emissions Directive) il 24 novembre 2010, con successiva pubblicazione sulla G.U.C.E. il 17 dicembre 2010, ha rappresentato un momento di particolare importanza nell’evoluzione della normativa europea in materia di emissioni inquinanti prodotte dagli impianti industriali. Gli obiettivi sono l'armonizzazione degli standard ambientali nell'UE e una politica più efficace in materia di emissioni industriali. HPC sostiene i Committenti in tutte le fasi previste per l’implementazione della IED.

 Obiettivi

  • Redazione della Relazione di Riferimento (Baseline Report) sullo stato di qualità di suolo e
    acque sotterranee, in accordo al D.Lgs. 46/2014, nel caso i cui siano presenti determinate
    attività, tra cui la produzione, l’utilizzo o lo scarico di sostanze pericolose, finalizzata a definire
    lo stato qualitativo di suolo e sottosuolo al momento della richiesta di autorizzazione.
  • Integrazione della Relazione di Riferimento nell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) da
    presentare unitamente alla domanda di autorizzazione oppure in occasione di rinnovo delle
    autorizzazioni già in essere

 

 I nostri servizi

  • Investigazione dell’intero sito o di sub aree potenzialmente critiche
  • Individuazione delle sostanze pertinenti in accordo alla lista delle sostanze pericolose
  • Valutazione inerenti le sostanze pericolose prodotte, usate e rilasciate in sito in accordo al
    Regolamento CLP
  • Verifica in merito alla necessità di produrre la relazione di riferimento
  • Supporto nella gestione dei rapporti con le autorità di controllo
  • Indagini di conformità su suolo e acque sotterranee rispetto a standard e linee guida
  • Preparazione della documentazione descrittiva dello stato di suolo e sottosuolo

 I vostri vantaggi

  • Supporto specialistico
  • La garanzia che il progetto sia fattibile minimizzando ogni eventuale rischio o ritardo per
    imprevisti dovuti a carenze progettuali o contenziosi.
  • Contenimento di eventuali spese legali e dei costi per la sicurezza
  • Basi solide e verificabili per la progettazione degli interventi
  • Solida esperienza professionale
  • Possibilità di avvalersi di una rete di collaborazione internazionale
  • Prestazione di servizi professionali interdisciplinari da parte di un unico fornitore

Altri servizi nel campo Siti contaminati e Protezione del Suolo

    

Questo sito Web utilizza i cookie
I cookie facilitano la fornitura dei nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi accetti che utilizziamo i cookie.